green-indipendence-logo
Green Independence (GI) è una start-up climate tech che si propone di rivoluzionare il paradigma della produzione di energia e democratizzare l'accesso alle energie rinnovabili.
Oggi il principale impegno di GI è completare lo sviluppo della tecnologia proprietaria New Artificial Leaf (NAL), abilitante di questo nuovo paradigma di produzione di energia, che consentirà la decentralizzazione della produzione e dello stoccaggio di energia verde attraverso l'idrogeno verde.
NAL è un pannello solare di nuova generazione che integra una cella elettrochimica ed un sistema di purificazione dell'acqua.
NAL purifica le acque reflue rendendole demineralizzate o ultrapure utilizzando solo il calore dissipato da un pannello solare integrato; il pannello solare viene utilizzato per produrre energia elettrica e l'energia in eccesso - invece di essere sprecata - viene immaganizzata producendo idrogeno verde direttamente sul pannello solare grazie ad una cella elettrochimica integrata; questa cella elettrochimica può essere utilizzata per molte altre reazioni come il riciclo delle emissioni di CO2 attraverso la produzione di syngas.
Green Independence entra nell'HUB per l'incubazione di Scientifica attraverso un il primo round di finanziamento.
Sector: Advanced Manufacturing

Technology: WASTE TO HYDROGEN - SOLAR TECHNOLOGY

Round: 100.000 €

Founders: Alessandro Monticelli